Videosorveglianza per la tua sicurezza?
Ora puoi, con il Bonus videosorveglianza 2020: ecco cosa devi sapere per sfruttarlo al meglio

Anche per il 2020 la Legge di bilancio, prevede Il Bonus Videosorveglianza, volto ad incentivare la sicurezza dei cittadini e per contrastare le attività criminali che non sono purtroppo diminuite
Consiste nella possibilità di installare sistemi di videosorveglianza digitale o antifurto, il cui costo di realizzazione viene in parte recuperato come Bonus Fiscale.
Si potranno infatti avere detrazioni fiscali fino al 50% su lavori che abbiano un costo massimo di 96.000 euro.

A chi è riservato il bonus videosorveglianza 2020?

I beneficiari del Bonus saranno i cittadini e le persone fisiche soggette a IRPEF (escluse quindi imprese e commercianti) e in particolare le seguenti categorie:

  • proprietario dell'immobile;
  • titolare del diritto di godimento;
  • familiare convivente e parenti;
  • coniuge separato;
  • convivente more uxorio, anche se non proprietario dell'immobile.

Per cosa è riservato il bonus videosorveglianza 2020?

È possibile richiedere la detrazione fiscale del 50% per tutte le spese dovute alla realizzazione di interventi sugli immobili che, come detto, abbiano lo scopo di proteggere un'abitazione o un locale da furti, aggressioni, rapine.

Allo scopo troviamo:

  • Perizie e sopralluoghi per installazione dell'impianto;
  • Progettazione impianto;
  • Prestazioni professionali connesse all'installazione dell'impianto;
  • Spese per l'acquisto dei materiali.

Come ottenere il bonus videosorveglianza 2020?

Al fine di usufruire del bonus i soggetti interessati devono rispettare le seguenti regole:

  • Deve essere un privato cittadino, assoggettato all'IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche);
  • L'impianto deve essere installato da un Professionista del settore;
  • Il pagamento deve avvenire esclusivamente attraverso Bonifico Parlante;
  • La dichiarazione dei Redditi deve riportare la spesa e indicare i dati catastali dell'immobile dove è stato installato l'impianto;
  • Si deve essere in regola con i pagamenti di TASI e/o IMU;
  • Conservare tutti i documenti relativi ai lavori.

ATSWEB ha un'esperienza ultradecennale nella realizzazione di Impianti di Videosorveglianza e Antifurto tecnologicamente avanzati e facili da usare. Contattaci per richiederci maggiori informazioni, ti sapremo consigliare il meglio per le tue esigenze.

Fai un preventivo gratuito